Made in Italy

Quando si parla di cappello non possiamo per nessuna ragione al mondo non ispirarci ad un vero Must have, il Borsalino.

Più di 150 anni di storia, di tradizioni, di artigianato, un fiore all’occhiello per la nostra nazione, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, indossato da personaggi famosi come Al Capone, Federico Fellini, Alain Delon, e potrei continuare ancora in un infinito elenco di grandi personaggi che hanno fatto la storia del cinema e non solo…

Come la storia narra, il cappello nasceva come una moda femminile, poi dal 1920 gli uomini, di classi sociali più privilegiate, hanno cominciato a indossarlo per distinguersi dalla massa e per caratterizzare il loro status simbol.

comme-des-garcons-junya-borsalino-hat-1                                                                Borsalino_Augusta_grigio

 

Nel corso degli anni la moda ha subito grandi trasformazioni, adeguandosi ai gusti attuali ispirati dai nuovi trend, così anche il Borsalino si è adeguato ai tempi e ha allargato i propri orizzonti, senza mai dimenticare le proprie origini.

Per la donna  il cappello che consiglio è quello con la tesa più larga rispetto al classico Borsalino da uomo, che ha in aggiunta la cinta logata in gros grain, che lo rende ancora più chic donando un pizzico di grande femminilità a chi lo indossa. Adatto per ogni occasione, oggi il cappello non solo viene considerato un ottimo accessorio moda, ma la sua necessaria utilità si fa sentire soprattutto nelle giornate di pioggia, dove noi donne preferiamo riparare i grandi “sacrifici” che compiamo quando andiamo dal parrucchiere.

Azzarderei con un bel colore cammello per chi ha i capelli scuri, altrimenti sia che si opti per un classico colore nero, che un grigio, che un tortora o addirittura un bel bordeaux, la scelta non deluderà mai le aspettative di un’ottima resa.

foto 2                                                  foto 2 (2)

foto 1 (1)

Le immagini che ho selezionato per voi sono solo un piccolo assaggio di cosa questa azienda italiana è capace di creare, visitate il loro sito, http://shop.borsalino.com/eshop/home/, e lasciatevi ispirare dal vero made in italy, senza dimenticare mai che la moda italiana è la madre di tutti i fashion mood dell’intero continente, sentiamoci, quindi,  un pò orgogliosi e nazionalisti.

A presto Azzurra.

When we talk about hats, we can’t be inspired but the real must have of hats: the Borsalino.

More than 150 years of history, tradition, crafts, an important factory for our nation, celebrated throughout the world, worn by famous characters like Al Capone, Federico Fellini, Alain Delon and i could go on in an infinite list of big characters of the world of cinema and not only..

History teach that the hat was born like woman’s fashion, from 1920 the men, from priviliged social classes, began to wear it to stand out from the mass and to characterize their status simbol.

Over the years, fashion world has undergone a major evolution, adapting to current tastes inspired by the new social trends,as well as the Borsalino but without forgetting its origins.

The hat that i advice for woman, is the one with a medium brim, grosgrain trim with logo that is more chic and more feminine than the classic man’s hat. Suitable for every occasion, today the hat is not only be considerated like fashion accessory, but it’s also important, on rainy days, for save our hairstyles after the Haircutter ;).

For woman with dark hair, the mostard colored is too pretty but even if we choose the classic black colour, or the gray one, or the beautiful red one, the choice never will disappoint you.

The pictures i’ve choosed for you, are a little part of what this italian factory can create, take a look at their web site, http://shop.borsalino.com/eshop/home/, and let yourself  be inspired by the real made in italy, without forgetting that the italian fashion is the mother of  all fashion mood in the world.

See you soon, Azzurra